spartaco
UTRtek Correctly sistem

La parete scomparsa

Andare in basso

La parete scomparsa

Messaggio Da spartaco il Lun Mag 11, 2009 12:11 pm

Un' altra giornata d'immersioni stà per iniziare,saluti e prese di giro in banchina accompagnano il montaggio delle attrezzature e la disposizione sulla barca.
Abbiamo deciso di fare nuovamente immersione sul Mammellone, stavolta Mauro non potrà essere in barca con noi quindi toccherà a me cercare le giuste mire per l'ormeggio.
Seguendo la batimetrica con l'ecoscandaglio inizio a prendere le mire prima di gettare l'ancora, l'eco segna una linea piatta di fango fra 40 e41 metri; le mire sono quasi allineate e ad un tratto lo schermo segnala un salto verso l'alto da - 39 a - 16.........."butta l'ancora sbrigati" urlo a Stefano che immediatamente molla la cima.....mi guarda ed esclama " ma dove mi hai fatto calare, non è qui l'ancoraggio"
Lo sò,ma questo potrebbe essere un nuovo punto qundi confermo la mia decisione e tutti iniziano a prepararsi.
Anche stamani la visibilità è ottima e lo scenario che si presenta ai nostri occhi è incredibile se paragonato a quello della settimana scorsa.
Siamo divisi in gruppi ,io e Patrizia guidiamo un paio di ragazzi nuovi e il gruppo capitanato dal Venta.
Una splendida eunicella bianca attira la mia attenzione,è sola soletta sul manto fangoso a 35 metri,è bellisimma , di un candore unico verrrebbe voglia di mangiarla.
Proseguo all'ombra della parete che ho visto dallo scandaglio per andare a visitare i sassi esterni che sono disposti sul fondale, il gruppo si allunga, è ovvio.....con una visibilità così oggi possiamo rialassarci e goderci quello che il mare offre.
Intorno ai 40 metri i sassi si diradano fino a scomparire, solo qualche ramo di gorgonia rossa e qualche parumucea clavata escono dal fango, decido di fare dietrofront e di dedicarmi alla parete.
Ed infatto la parete ad osservarla dal fondo è stupenda, si innalza per una ventina di metri con una spaccatura profonda al suo interno, è completamente ricoperta di corallo rosso e spugne di vari colori e forme.
Alcuni nudibranchi si mettono in mostra con i loro colori che risaltano, sembrano caramelle.
Una piccola aragosta fà capolino e subito sopra una sua sorella maggiore ci osserva mentre esploriamo ogni buco.
Torniamo alla cima,è passata una quarantina di minuti e dobbiamo fare un pò di deco prima di risalire. Nei minuti della deco osservo lo scenario sotto di me e penso che devo tornarci prima possibile.
Ed infatti tornati a terra decido con Mauro ed Elisabetta che terminate le uscite di oggi nel pomeriggio torneremo per fissare il punto con il GPS.
Il tempo di parlare dei dettagli e subito un gruppetto decide di accompagnarci nell'esplorazione.
Verso le due e mezzo tutte le barche sono rientrate, mangiamo un boccone, cambiamo le bombole, carichiamo tutto sul Gigalù e via verso quest nuovo punto.
Sono nuovamente davanti allo schermo dell' ecoscandaglio, solito scenario: fondale piatto e fangoso 40-41 metri di profondità, le mire sono le solite dovrebbe esserci il rialzo improvviso..........niente.
Giriamo e riproviamo la manovra............ancora nulla.
Ultima passata, se non appare sulllo schermo ancoreremo sul punto più alto del mammellone ed esploreremo sul fondale.
Uno scirocco piuttosto teso crea un pò di difficoltà nella vestizione e dopo una ventina di minuti siamo in acqua tutti.
Scendiamo, la visibilità malgrado il mare un pò formato si è mantenuta buona ma non siamo nel solito punto di stamani.
Giro sul fondale avanati, indietro, destra , sinistra nulla la parete è scomparsa.


Ultima modifica di spartaco il Lun Mag 11, 2009 7:56 pm, modificato 1 volta
avatar
spartaco

Numero di messaggi : 552
Età : 56
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 04.12.08

http://www.sub-way.it

Torna in alto Andare in basso

Re: La parete scomparsa

Messaggio Da Remorina il Lun Mag 11, 2009 3:34 pm

non e' che c'era pietro in giro e se l'e' sgraffignata??????
oppure non ti sarai mangiato a colazione un "camogli" con narcosi incorporata???????? ahahahahaha
avatar
Remorina

Numero di messaggi : 23
Età : 40
Data d'iscrizione : 03.02.09

Torna in alto Andare in basso

Re: La parete scomparsa

Messaggio Da patry il Lun Mag 11, 2009 4:20 pm

sìììììì Elenaaaaaaaaaaaaaaaa ahaahahahha!!!nò Pietro nn c'era....è questo il preoccupante!!!! :101:
Tutto ok Mammina???? e daìììììììì che tutta la Sub-WAY fà il tifo per te e per il piccolo Diego!!! (già soprannominato (lo Squaletto)ihihih) un'abbraccione Patry..p.s. leggo dal tuo post precedente che ti manca molto immergerti e ti capisco ma hai tutta la vita davanti...ora cova eppoi ti rifai!!!(sempre se Diego te lo permetterà) ahahaha stabaci Pat smak

_________________
«La felicità è conoscere e meravigliarsi» J. Y. Cousteau
avatar
patry
Admin

Numero di messaggi : 856
Età : 56
Località : firenze
Data d'iscrizione : 03.12.08

http://nonsolosub.myblog.it

Torna in alto Andare in basso

Re: La parete scomparsa

Messaggio Da Ospite il Lun Mag 11, 2009 4:27 pm

ciccia io non mi perdo con una paretuccia lo sai male male porto via il mareeee!!!!!!!!!!!!.tut ok la dolce attesa?saluta matteo ciao bella.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: La parete scomparsa

Messaggio Da Mr.fantastic il Lun Mag 11, 2009 7:13 pm

Prorio come la descrive Spartaco, la parete era molto bella, c'è stato anche a chi non è piaciuta, ma questa è un altra storia, purtroppo nel pomeriggio non siamo riusciti a trovarla nuovamente, ma io sono sicuro di sapere dove si trova ed un giorno forse con l'aiuto di mauro la cercherò di nuovo tanto per poterle dare il mio nome! parola 2
avatar
Mr.fantastic

Numero di messaggi : 329
Età : 55
Località : montecatini terme
Data d'iscrizione : 05.12.08

http://ventaste.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

Re: La parete scomparsa

Messaggio Da spartaco il Lun Mag 11, 2009 7:53 pm

Non credo che il problema sia stata la parete sulla cui bellezza non c'è niente da discutere, credo sia stato un problema personale probabilmente derivato dall'idea di un ancoraggio ad una profondità leggermente più impegnativa rispetto ai soliti tuffi con ancoraggi da open.
Mi dispiace, ma il rapporto tra scontenti e contenti, anzi direi entusiasti, era di uno a dieci, un pò poco per prenderlo in seria considerazione.
L'idea di dare il nome al nuovo punto d'immersione tipo: "parete del venta" o "picco del venta", mi pare carina,basta che non ci fai pagare il supplemento per l'ingresso :D :D
avatar
spartaco

Numero di messaggi : 552
Età : 56
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 04.12.08

http://www.sub-way.it

Torna in alto Andare in basso

Re: La parete scomparsa

Messaggio Da Mr.fantastic il Mar Mag 12, 2009 7:39 pm

Non vi preoccupate, se riusciremo a trovarla nuovamente non vi farò pagare niente, come potrei farlo visto le ore liete che mi fate passare! ahahahahaha immersione oioi
avatar
Mr.fantastic

Numero di messaggi : 329
Età : 55
Località : montecatini terme
Data d'iscrizione : 05.12.08

http://ventaste.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

Re: La parete scomparsa

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum