spartaco
UTRtek Correctly sistem

Da "Le Cannelle" a " Cerboli" ecc.............

Andare in basso

Da "Le Cannelle" a " Cerboli" ecc.............

Messaggio Da spartaco il Dom Apr 26, 2009 1:39 pm

Fine settimana d'immersioni sia con il sole che con la pioggia.
Ieri nella splendida cornice dei fondali dell'Elba abbiamo svolto una bellissima giornata d'immersioni.
Purtroppo la visibilità non è stata delle migliori tanto che a parte l''abbondanza di gorgonie e pesce sembrava di essere a Calafuria.
Aggiungo che ci sono stati problemi tecnici su di un gommone che imbarcava acqua in maniera preoccupante, ma lo svolgimento delle immersioni apparte il ritardo è stato rispettato.
E ovviamente come nelle migliori tradizioni della nostra associazione non sono mancate le papere in acqua ed anche stavolta il Berlucchi per diverse settimane non mancherà.
Per dovere di cronaca ecco il breve racconto di questo week end.
Ritrovo a Perelli verso le 9.00 e partenza alle 9.45.
Siamo in 14 sub della nostra associazione più due aggregati.
Arrivati davanti a Porto Azzurro ormeggiamo su Punta Delle Cannelle, un fastidioso scirocco crea corrente piuttosto tesa dai gommoni viene calto delle cime ed appena siamo tutti in acqua iniziamo la discesa.
Siamo divisi per gruppi con me: Alberto Andrea e Francesca; Patrizia con Albertino, Sergio ed Adriano; Gianni con il resto del gruppo.
Io devo far eseguire l'ultime immersioni per il corso Deco Deep ad Andrea quindi massima profondità 40 metri e massimo 10 minuti di deco tutti gli altri si godranno l'immersione.
Controllo il mio allievo che svolazza tra le gorgonie e le spugne come se fosse al Luna Park, siamo scesi piuttosto rapidi e ci siamo fermati a 38 metri; chiedo a tutti l'aria e visto che ne hanno in abbondanza decido di provare ad ingannare Andrea.
Svuoto completamente i polmoni ed affondo.....39....40.....41.........42....43....... Andrea non accenna a segnalare lo sforamento di quota, decido di richiamarlo all'ordine, una sfanalata con la torcia e quando sono certo che mi stà osservando batto la mano sul profondimetro........"44 metri bello" e faccio il segnale di bere per fargli capire che ad un Berlucchi il metro come pattuito, sono 4 bocce per l'associazione.
Sorride e si batte la mano sulla fronte; un aragosta ci osserva nei nostri movimenti forse una boccia se la meriterebbe pure lei.
Iniziamo la riasalita seguendo il piano previsto,sui 10 metri lancio del pedagno e il termine della deco in tranquillità riparati dalla parete.
Risaliti tutti su di un gommone iniziamo il cambio bombola e ci dirigiamo verso Cerboli, faremo il tunnel passante ed andremo sulla parete delle gorgonie sui 35 metri. Lo
scirocco crea una corrente piuttosto forte all'interno del tunnel passante tanto che una volta entrato sembra di essere dentro uno scivolo di un parco acquatico: parto piano ed esco come un missile dalla parte opposta.
Riuniti all'uscita del tunnel ci dirigiamo sulla parte mediana della parete e continuiamo l'immersione su 30/ 35 metri.
Dopo 50 minuti d'immersione lancio del pallone, sosta deco e uscita in superficie.
Risaliti sul gommone i commenti sono questi:" boia oh che ore sono? Ho una fame che non ci vedo."
Effettivamente sono quasi le 4 di pomeriggio ed è logico avere fame.
A terra per fortuna due piatti pastasciutta il dolce ed il caffè calmano l'appetito.
Saluti a tutti e verso le 5.30 con Patrizia riparto in direzione di casa.
Il sole di ieri è solo un ricordo, piove ed i cielo grigio non promette niente di buono.
Al Deep Inside siamo solo in 5 della ns. associazione: io, Patrizia e Stefano che faremo immersione; Francasca e Simone che ci accompagneranno in barca.
Ormeggiati ci vestiamo con qualche peripezia per colpa del moto ondoso e via in acqua. Anche la corrente è piuttosto forte tanto da rendere difficoltoso l'avvicianmento alla cima di discesa.
Ok, si scende..........appena metto il capo sott'acqua mi rendo conto che ne è valsa la pena, ci sono almeno 20 metri di visibilità.sotto di noi il gruppo che era sceso prima di i si attarda decido di abbandonare la cima e buttarmi subito verso la parte più profonda.
Patrizia e Stefano mi seguono......le prime gorgonie 30.....35......40....metri un astrospartus enorme completamente aperto si mette in mostra..........puntiamo le torce verso il largo.......si vede i rami giganteshi di altre gorgonie su di masso esterno.........45 metri siamo completamente staccati dalla parete che spettacolo di vita su questo enorme masso.
Il tempo scorre ed inesorabilmente dobbiano fare il percorso inverso.
Fatti due conti devo farmi una quarantina di minuti di deco e probabilmente la corrente potrebbe rendere la cosa difficoltosa.
Ed invece i minuti in deco mi sono passati velocemente, la corrente non ha rappresentato un problema anzi mi ha reso la deco più movimentata tanto che mi sono proprio divertito.
E puntualmente non è smesso neanche di piovere, mannaggia; arriverà un fine settimana di sole e mare limpido?
avatar
spartaco

Numero di messaggi : 552
Età : 55
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 04.12.08

http://www.sub-way.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Da "Le Cannelle" a " Cerboli" ecc.............

Messaggio Da Albertone il Mar Apr 28, 2009 6:33 pm

Arriverà perchè ce la meritiamo.
avatar
Albertone

Numero di messaggi : 59
Età : 43
Data d'iscrizione : 03.01.09

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum